L’epilazione con laser e luci pulsate

0
2499

Numero di sedute

Va ricordato che, a seconda delle regioni anatomiche, vi sarà una diversa prognosi di rapidità di successo, in quanto la diversa sede anatomica è caratterizzata da una struttura dermica specifica che, a sua volta, vede la crescita di peli di diametro e colore variabile. Queste diversità vanno considerate per la previsione del numero di sedute e del costo finale del trattamento. L’area anatomica determina anche la velocità di crescita che, a sua volta, condiziona gli intervalli tra una seduta e l’altra. I peli dell’area pubica-inguinale (bikini-line) sono quelli a più rapida eliminazione (peli spessi e scuri), seguiti da quelli dei cavi ascellari e del dorso nel maschio. Solitamente la media di sedute per ottenere l’obiettivo (epilazione subtotale o totale permanente) è di 3-5 sedute distanziate fra loro di 4 settimane inizialmente, poi di 6-8 settimane. La lanugo è di difficile eradicazione con le fonti luminose per l’estrema finezza e la scarsità di pigmento di questi peli. Si consiglia pertanto solo il trattamento con eflornitina crema.

Indicazioni particolari

Sinus pilonidalis in uomo di 25 anni recidivato dopo 3 interventi chirurgici
Risultato dopo 3 trattamenti con laser a diodi 800 vm long pulse (LightSheer™ -Lumenis; 25 J/cm2 a 20 msec)

Oltre alle ovvie indicazioni estetiche, ci preme sottolineare l’utilità ormai riconosciuta della depilazione totale definitiva per condizioni patologiche come nelle aree perianale e gluteo/presacrale in caso di sinus pilonidalis e di cisti sebacee infiammate a seguito di cerette ripetute a livello inguinale. Rappresenta il più efficace metodo preventivo delle recidive.