Chirurgia con microaghi

0
1812

L’unità chirurgica frazionale con microaghi Ellisys CWM-930 emette impulsi di RF nel tessuto sottocutaneo per migliorare aspetto e qualità della pelle (cicatrici acne, smagliature, rughe, lifting viso/collo, pori dilatati). Il breve down time e il minimo danno termico all’epidermide riducono effetti collaterali e problemi di pigmentazione. Utilizzabile sulla maggior parte dei fototipi, il dispositivo distribuito da Gieffe ha le seguenti potenzialità: microaghi dorati isolati da 25 pin, non isolati da 49 pin; area trattamento 7,8×7,8 mm; sistema controllato avanzamento aghi; manipolo leggero; profondità penetrazione aghi 0,5-3 mm; testina aghi facilmente rimovibile.

Meno doloroso rispetto al laser frazionato, il dispositivo consente al medico di regolare accuratamente la profondità del trattamento e l’energia emessa. Le caratteristiche tecniche sono: voltaggio nominale 100/240 V ac, 50/60 Hz; display touch screen da 8”; dimensioni 290x530x1008 mm; peso 33 kg; fluenza RF 1/10 livelli (step 1); tempo di emissione RF 100/900 ms (step 100); frequenza 1 MHz; diametro aghi 0,3 mm.