Effetti collaterali dello smalto gel 

0
702

Lo smalto gel (GNP) ha recentemente acquisito popolarità in tutto il mondo. Abbiamo condotto un riepilogo completo delle complicazioni del PNL attraverso una ricerca bibliografica utilizzando i database PubMed, Scopus e Google Scholar per definire i documenti idonei.

Le complicanze sono state suddivise in disturbi meccanici e traumatici delle unghie, dermatite allergica da contatto (ACD) e lesioni indotte dai raggi UV.

Gli studi

Sono stati inclusi in totale 12 contributi, identificando 88 pazienti, tutti donne. Sei dei rapporti descrivevano ACD (62 casi, 70,5%), tre riguardano danni meccanici alle unghie (23 casi, 26,1%) e tre segnalavano lesioni cutanee indotte dai raggi UV (3 casi, 3,4%). L’ACD ha sviluppato una media di 30 mesi dopo l’inizio del PNL. Gli allergeni colpevoli più frequenti erano: 2-idrossipropil metacrilato e 2-idrossietil metacrilato. Pterygium inversum unguis è stata la lesione meccanica più frequente (n=17). Il carcinoma a cellule squamose è stato riportato in 3 casi. Il ritardo tra l’esposizione ai raggi UV e la diagnosi di SCC variava da 11 a 15 anni. La scarsa letteratura e la mancanza di istruzione tra consumatori ed estetisti hanno portato all’uso incontrollato del PNL.

Il principio di gestione dei problemi estetici delle unghie è la prevenzione attraverso l’educazione. È necessario comprendere i processi coinvolti e le complicazioni associate per facilitare un trattamento appropriato e un uso sicuro.

Noureddine Litaiem, Massara Baklouti,  Faten Zeglaoui; 7 luglio 2022; S0738-081X(22)00095-5. doi: 10.1016/j.clindermatol.2022.07.008