Microbioma e probiotici nell’acne vulgaris

0
548

L’acne volgare è una malattia cronica caratterizzata dalla comparsa di eruzioni come punti bianchi, punti neri, pustole, papule e cisti. Tra i fattori che causano l’acne volgare vi sono la cheratinizzazione anormale del canale sebaceo, la colonizzazione batterica (Cutibacterium acnes), l’aumento della produzione di sebo, fattori genotipici e disturbi ormonali.

Il trattamento è spesso lungo e noioso e può portare a una riduzione della qualità della vita e all’isolamento sociale.

Il microbiota intestinale

È molto importante nella formazione delle lesioni dell’acne. È anche responsabile della corretta immunità dell’organismo. L’acne è una malattia che può essere correlata alla condizione del tubo digerente e al suo microbioma. La ricerca mostra che l’uso di probiotici può ridurre le eruzioni cutanee. I mercati dell’integrazione di probiotici e dei cosmetici si stanno sviluppando in modo molto dinamico. L’uso di integratori interni e cosmetici contenenti probiotici dà speranza per il miglioramento delle condizioni della pelle delle persone con acne.

Life (Basel). 2022 Mar 15;12(3):422. doi: 10.3390/life12030422.