Il methotrexate nell’alopecia areata

0
914

Alopecia_anterioreL’alopecia areata è una malattia cronica dei follicoli piliferi e delle unghie, di eziologia sconosciuta, con chiare componenti autoimmuni e predisposizione genetica. Sono state suggerite diverse opzioni terapeutiche, tuttavia nessun trattamento è in grado di modificare il decorso della malattia. Il methotrexate è un immunosoppressore utilizzato in varie dermatosi e recentemente introdotto come opzione terapeutica per l’alopecia areata. In uno studio retrospettivo, non controllato, sono stati valutati 31 pazienti con alopecia areata in trattamento (in atto o precedente) con methotrexate per analizzare la risposta terapeutica in base a sesso, età, pattern dell’alopecia, durata della patologia, dose cumulativa di methotrexate, uso di corticosteroidi sistemici e altri farmaci, e sicurezza del farmaco. Una ricrescita superiore al 50% veniva osservata nel 67,7% dei pazienti, con le migliori risposte osservate nei soggetti con <5 anni di progressione della malattia (79%), di età superiore ai 40 anni (73,3%), pazienti di sesso maschile (72,8%), dose cumulativa di methotrexate 1000-1500 mg, e areata alopecia multifocale (93%). Tra i pazienti trattati con corticosteroidi sistemici in combinazione con methotrexate il 77,3% mostrava una ricrescita superiore al 50%, rispetto al 44,4% di coloro che utilizzavano il methotrexate da solo. La dose terapeutica era compresa tra i 10 e i 25 mg / settimana. Nessun paziente aveva gravi effetti avversi. La recidiva veniva osservata nel 33,3% dei pazienti con più del 50% ricrescita.

In conclusione, il methotrexate sembra essere un farmaco promettente e sicuro per il trattamento dell’alopecia areata severa se usato da solo o in combinazione con corticosteroidi.

Hammerschmidt M, Mulinari Brenner F. An Bras Dermatol 2014; 89(5): 729-34.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here