Fototermolisi selettiva per trattare diversi inestetismi

0
2010

Med-Lite di Dermal Medical Division è un apparecchio elettromedicale dotato di una lampada allo Xeno che emette un’energia compresa tra i 590 e 1,200 nm. L’intensità della luce pulsata varia a seconda della zona interessata e della molecola che si vuole colpire (i cosiddetti “cromofori”, quelle strutture, cioè, in grado di catturare i fotoni di luce). Agendo su molecole differenti si producono, infatti, effetti biologici diversi. Il principio fisico su cui si fonda Med-Lite è la “fototermolisi selettiva”: i corpi non si riscaldano allo stesso modo, poiché ognuno tende a ricevere una differente quantità di energia, in coerenza alle sue specifiche caratteristiche di assorbimento. Ciò consente di trattare efficacemente diversi inestetismi, semplicemente modificando le impostazioni dell’interfaccia grafica.

A seconda del tipo di applicazione scelta, Med-Lite permette di lavorare su varie problematiche: eliminazione dei peli superflui, ringiovanimento cutaneo di viso e collo, attenuazione delle macchie melaniniche.

Med-Lite non danneggia la pelle, anzi, ne migliora lo stato, portando, nel caso ad esempio del trattamento di epilazione, alla scomparsa di follicoliti o peli incarniti; non lascia segni sull’epidermide, quali macchie, cicatrici o rossori e l’ impegno di tempo è limitato in quanto richiede una cadenza mensile dei trattamenti.