Dermatite sistemica da contatto al nichel

0
1522

Il nichel è un metallo che può essere introdotto nell’organismo attraverso gli alimenti che ne contengono e con il quale si viene a contatto molto di frequente. Si tratta di un microelemento che spesso, se assunto dalla dieta, può provocare una reazione immunitaria. Tuttavia, il suo contenuto in un alimento specifico può variare notevolmente, a seconda di molti fattori. Pertanto, anche l’assunzione giornaliera di nichel è molto variabile sia tra popolazioni diverse che in un singolo individuo, nelle diverse stagioni e anche in giorni diversi. Misurare con precisione l’assunzione giornaliera di nichel da cibi e bevande è estremamente difficile, se non impossibile.

Lo studio

Ha voluto indagare attorno alla Sindrome da allergia sistemica al nichel che può avere segni e sintomi cutanei, manifestandosi come Dermatite Sistemica da Contatto, ma anche segni e sintomi extracutanei, quindi gastrointestinali, respiratori ecc. Una dimostrazione rigorosa della relazione tra la Dermatite Sistemica da contatto e il nichel è estremamente difficile. L’utilità di una dieta terapeutica a basso contenuto di nichel è infatti controversa: rara, se non eccezionale, e limitata a casi molto sporadici. Inoltre, la composizione quantitativa e qualitativa di una dieta a basso contenuto di nichel presenta poche certezze e molte incertezze. Le diete a basso contenuto di nichel suggerite in letteratura sono molto variabili, sia nell’estensione delle restrizioni che nei loro dettagli, e le differenze non sono marginali. Dunque, una valutazione dei dati presentati dalla letteratura medica sulla Sindrome da allergia sistemica al nichel e la sua relazione con il metallo assunto oralmente non consente di trarre conclusioni definitive. In assenza di un’autentica certezza, possiamo solo concludere che sono necessari ulteriori e più ampi studi, condotti in modo più rigoroso.

Pizzutelli S.Eur Ann Allergy Clin Immunol. 2011 Feb;43(1):5-18.PMID: 21409856