Valutazione dell’invecchiamento cutaneo con la microscopia confocale

0
2145

old wrinkled face close upIl crescente interesse per le metodiche antiaging impone lo sviluppo di tecniche affidabili e non invasive per valutare l’invecchiamento della pelle. In un recente studio sono stati determinati gli effetti del fotoinvecchiamento con la microscopia confocale con una risoluzione paragonabile a quella istopatologica. La superficie malare esposta al sole, la faccia anteriore del lobulo dell’orecchio e la faccia posteriore sono stati valutati in 120 volontari di diverse fasce di età. Le aree esposte al sole rilevavano alla microscopia confocale un pattern irregolare a nido d’ape, contorni papillari policiclici, fibre collagene raggomitolate, strutture luminose arricciate con spessore epidermico maggiore. Tuttavia, l’incidenza di fibre collagene sottili e reticolate e il numero di papille dermiche erano statisticamente maggiori sulla faccia posteriore del lobulo dell’orecchio, protetta dal sole.

La microscopia confocale è una tecnica diagnostica affidabile e oggettiva per la valutazione della pelle con fotoinvecchiamento. Con i nuovi dispositivi compatti emergenti è possibile scansionare anche le parti meno accessibili del corpo senza disagio per il paziente, e con la possibilità di valutare l’effetto delle applicazioni antiaging e identificare i primi segni di danno solare in aree esteticamente sensibili.

Kutlu Haytoglu NS, Gurel MS, Erdemir A et al. Skin Res Technol 2014 Feb 10