Psoriasi e alimentazione, la restrizione calorica può aiutare

0
498
Psoriasi e alimentazione, la restrizione calorica può aiutare

Psoriasi e alimentazione, la restrizione calorica può aiutare

Interventi dietetici e integratori alimentari sono stati utilizzati per molti anni nella gestione della psoriasi.

Sebbene alcuni interventi a livello di alimentazione abbiano dimostrato di migliorare costantemente la psoriasi, altri hanno poche prove a sostegno del loro uso.

Psoriasi e alimentazione: lo studio

Dato il profilo dei costi e degli effetti collaterali dei trattamenti farmaceutici sistemici per la psoriasi, nonché l’interesse pubblico per i trattamenti naturali per la malattia, è imperativo saperne di più sul ruolo che la nutrizione può svolgere nella gestione della psoriasi.

Per questo ricercatori della Facoltà di Medicina dell’Università del Connecticut, negli Stati Uniti, in questo studio pubblicato su Science Direct, portale di informazione scientifica di casa Elsevier, hanno esaminato gli interventi dietetici comuni, sia a livello di dieta sia di integrazione per la gestione della psoriasi e le prove alla loro base.

Le conclusioni

È stato dimostrato che la restrizione calorica, specialmente negli individui in sovrappeso e obesi, diminuisce costantemente l’attività psoriasica. Le prove su altri integratori e interventi dietetici sono incoerenti.

Sonal Muzumdar, Marti J. Rothe, “Nutrition and psoriasis”, marzo-aprile 2022; 40, 2, (128:134); doi.org/10.1016/j.clindermatol.2021.10.005