Come i composti dietetici possono modulare dell’espressione di microRNA nella psoriasi

0
1142
Curcumin herbal supplement capsules and turmeric powder in glass bowl. Anti-inflammatory herbal medicine (Curcuma)

La riprogrammazione del DNA nutrigenomico in diverse malattie croniche e cancro è stata valutata attraverso la stimolazione dell’espressione genica e della sintesi di mRNA rispetto al silenziamento del DNA mediante modificazione del DNA CpG (metilazione); modifica dell’istone (acetilazione, metilazione) ed espressione di piccoli RNA non codificanti, noti come microRNA (miRNA).

Gli effetti nutrigenomici specifici nella psoriasi

L’influenza di diete specifiche sui fattori trascrizionali di segnalazione delle cellule infiammatorie come il fattore nucleare (NF)-κB e le vie di segnalazione del Wnt, sull’espressione di citochine specifiche correlate alla malattia, sull’equilibrio pro/antiossidante, sulla proliferazione dei cheratinociti sono stati documentati/apoptosi e sul rapporto proliferazione/differenziazione; tuttavia, l’influenza dei composti alimentari sull’equilibrio tra l’espressione di miRNA “buona e cattiva” non è stata considerata in vivo e in vitro .
Tra i miRNA espressi in modo aberrante nella psoriasi, uno dei più prominenti sovraregolati sembra essere il miR-21. Vengono discussi gli effetti benefici dei composti fenolici (curcumina e resveratrolo), della vitamina D, dei donatori di metile e degli acidi grassi omega-3 (acido eicosapentaenoico e acido docosaesaenoico). Il miR-155 altamente espresso è stato sottoregolato dai flavonoidi (attraverso una dieta ricca di quercetina) e dalla vitamina D. La quercetina è stata efficace nel modulare il miR-146a. D’altra parte, l’espressione di miR-125b sottoregolata è stata ripristinata dalla vitamina D, dal coenzima Q10 e dal microelemento selenio.
In conclusione, il profilo del miRNA, insieme ad altri ‘omiche’, può costituire un approccio multiforme per esplorare l’impatto della dieta sulla prevenzione e il trattamento della psoriasi.

Hristina Kocic , Giovanni Damiani , Bojana Stamenkovic , Michele Tiranni , Andrija Jovic , Danica Tiodorovic , Ketty Peris 7 agosto 2019;10:2040622319864805. doi: 10.1177/2040622319864805