L’importanza del coenzima Q 10 per la cura della pelle antietà

0
1184

La perdita funzionale dei mitocondri rappresenta una parte inerente alle moderne teorie che cercano di spiegare il processo di invecchiamento cutaneo.

Il presente studio mostra differenze significative-dipendenti nella funzione mitocondriale dei cheratinociti isolati dalle biopsie cutanee di donatori giovani e anziani.

I nostri dati ci consentono di postulare che il metabolismo energetico si sposta su un percorso prevalentemente non mitocondriale ed è quindi funzionalmente anaerobico con l’avanzare dell’età.

CoQ10

Influenza positivamente il metabolismo cellulare alterato dall’età e permette di combattere i segni dell’età che iniziano a livello cellulare. Di conseguenza l’applicazione topica di CoQ10 è benefica per la pelle umana poiché migliora rapidamente la funzione mitocondriale nella pelle.

Prahl, T. Kueper, T. Biernoth, Y. W¨ohrmann, A. M¨unster, M. F¨urstenau, M. Schmidt, C. Schulze, K.-P. Wittern, H. Wenck, G.-M. Muhr and T. Blatt. 2008; 32(1-4):245-55. doi: 10.1002/biof.5520320129.