Il Congresso SIDeMaST torna a Milano

0
1829

 

 

Alberico Motolese
Alberico Motolese

A Milano il 90° Congresso della SIDeMaST – Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse: un momento di confronto e congiunzione tra ricerca e clinica, su tematiche importati della dermatologia. «Il convegno è un’occasione annuale di aggiornamento e formazione molto importante sia per i dermatologi giovani sia per gli specialisti più esperti. Dal 22 al 24 aprile sono attesi 240 relatori e circa mille dermatologi partecipanti ‒ spiega Alberico Motolese, presidente del Congresso, responsabile dell’Unità di dermatologia al’Ospedale di circolo-Fondazione Macchi di Varese. ‒ Molte sessioni hanno un taglio pratico, su argomenti di maggior riscontro nella pratica clinica. Tra queste, ricordo un corso sulle ulcere cutanee, con tutte le novità dalla biologia alla clinica, una sessione di medicina estetica, che approfondisce anche le complicanze, una relazione sul ruolo dell’alimentazione nella salute del microbiota intestinale e della cute, e una sessione sulla medicina rigenerativa».

La 90° edizione del Congresso prevede, inoltre, un confronto multidisciplinare con specialisti in reumatologia, per quanto riguarda alcune connettiviti come lupus eritematoso, sclerodermia e dermatomiosite, con specialisti in ortopedia sui temi specifici delle infezioni in seguito a chirurgia protesica e con specialisti in allergologia e immunologia clinica relativamente alle allergie ai metalli e alle allergie professionali.

Gianfranco Altomare
Gianfranco Altomare

«Presentiamo in questa occasione alcune importanti novità nell’approccio clinico alla psoriasi che saranno già a disposizione dei pazienti nel 2016, come i nuovi farmaci per via orale» spiega Gianfranco Altomare, presidente del Congresso insieme a Motolese e responsabile della Dermatologia dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano. E aggiunge: «Abbiamo ottimi riscontri anche nell’ambito delle infezioni batteriche resistenti, con antibiotici di ultima generazione, e nell’ambito delle malattie allergiche e dell’orticaria».

Di particolare interesse anche le letture tre magistrali: la prima sulla suscettibilità genetica e il prezzo dell’adattamento: con particolare attenzione alle malattie dermatologiche; la seconda è una indagine Doxa sulla percezione della dermatologia e del dermatologo oggi; infine nell’ultima si parlerà di nuovi markers molecolari di patologie cutanee a interessamento sistemico.