Filorga e la medicina estetica

0
338
Filorga e la medicina estetica

Filorga e la medicina estetica

Filorga, la maison francese di alta-cosmetica parte della divisione skin-health del gruppo Colgate Palmolive, stringe ancor di più le connessioni con la medicina estetica grazie a nuovi endorsement scientifici internazionali e nazionali.

Le origini di Filorga

Filorga nasce nel 1978 come primo laboratorio francese di medicina estetica e quell’expertise si riflette oggi nella sua offerta cosmetica grazie alla presenza in tutte le sue formule di attivi ispirati alle più accreditate tecniche medico-estetiche.

L’ingrediente principe, presente nel cuore dei prodotti, è l’NCEF (New Cellular Encapsulated Factors), il cocktail ispirato alla biorivitalizzazione che incapsula in microscopici vettori multilamellari acido ialuronico e 50 nutrienti essenziali tra i quali vitamine, amminoacidi, minerali e antiossidanti, in grado di agire sui segni del tempo e sui parametri di qualità della pelle, valorizzando la bellezza e l’unicità di ogni viso.

Il comitato scientifico di Filorga

Filorga ha istituito un comitato scientifico multidisciplinare e multiculturale composto da esperti in medicina estetica, chirurgia plastica, biologia cutanea e dermatologia che, durante il processo di ricerca e sviluppo dei prodotti, condividono con il brand la visione strategica sulle innovazioni e ispirazioni alla medicina estetica.

L’obiettivo è sviluppare tecnologie cosmetiche all’avanguardia per offrire trattamenti skincare efficaci per le esigenze cutanee di donne e uomini, senza compromessi sulla sensorialità.

Nel comitato scientifico Filorga figurano i seguenti specialisti:
• il professor Luca Piovano, chirurgo plastico, noto a livello internazionale per le sue ricerche cliniche sia nelle tecniche di medicina estetica più riconosciute che in quelle più innovative e per la sua attività di insegnamento e formazione professionale continua;
• la dottoressa Claire Sabastier-Cabrol, specialista in medicina estetica per la quale la medicina estetica favorisce il well ageing della pelle piuttosto che contrastare il processo di invecchiamento;
• il dottor Serge Dahan, dermatologo specializzato in laser, dermatologia cosmetica e estetica, con all’attivo molte pubblicazioni accademiche;
• la dottoressa Sylvie Poignonec, chirurga plastica ed estetica nota per il suo lavoro sull’immagine di sé e i suoi studi sul ruolo che l’aspetto fisico ricopre in ambito professionale;
• la professoressa Julie Thornton, docente di Biologia cutanea in Gran Bretagna e direttrice accademica del Center for Skin Sciences. La sua ricerca verte sui processi cellulari e molecolari alla base della biologia cutanea e capillare;
• la dottoressa Sabrina Fabi, dermatologa specializzata in dermatologia cosmetica, la cui mission è aiutare le persone a sentirsi e ad apparire al proprio meglio a qualsiasi età.

La collaborazione con la Sime

Filorga ha stretto una partnership con la Sime, la prima Società italiana di medicina estetica fondata nel 1975, che prevede la valutazione e l’avallo dei principi attivi di alcuni prodotti del catalogo Filorga e il coinvolgimento di medici SIME come opinion leader per il brand su temi di medicina estetica a scopo divulgativo.

Hanno ottenuto l’avallo da parte di Sime i principi attivi contenuti nelle formule di NCEF-SHOT, trattamento d’urto ispirato alla biorivitalizzazione con la concentrazione più alta del complesso NCEF per migliorare visibilmente l’aspetto della pelle in 10 giorni, e di TIME-FILLER EYES 5XP, il contorno occhi ispirato a cinque tecniche di medicina estetica in grado di agire sinergicamente su cinque segni della zona perioculare.

Filorga sarà, inoltre, presente al 44° Congresso SIME che si terrà a Roma dal 19 al 21 maggio 2023 e avrà come tema Verità è bellezza 2.0: il concetto di bellezza ha a che fare con la cura del proprio corpo e della propria integrità in una ricerca completa del benessere che riguarda la sfera psichica, quella fisica e quella emotiva.

Per la Sime, come dichiarato dall’Organizzazione mondiale della sanità, la salute non va intesa come assenza di malattia, ma come espressione di benessere psicologico, fisico e sociale. Quindi, la medicina estetica deve essere essenzialmente e in primo luogo preventiva e poi correttiva con lo scopo ultimo di contribuire al raggiungimento dell’equilibrio psicofisico individuale attraverso un supporto al paziente nella gestione del proprio patrimonio biologico, nella cura quotidiana e solo in ultima istanza nella correzione estetica.

My beauty, my choice

La filosofia di Filorga prevede il rispetto delle scelte individuali in merito ai segni del tempo sulla pelle: My Beauty. My Choice.

Se si ha il desiderio di ricorrere a trattamenti di medicina estetica, Filorga sta al passo nel pre e post-trattamento con una skincare ispirata alle più rinomate tecniche utilizzate in studio medico.

Se si accolgono le rughe e i segni del tempo e si sceglie di viverli come la mappa della propria vita e delle proprie esperienze, senza ricorrere a trattamenti di medicina estetica, Filorga accompagna in questo percorso offrendo la massima efficacia della tecnologia cosmetica dei suoi prodotti. Qualunque sia la scelta, alla base c’è sempre il desiderio di prendersi cura di sé, del proprio benessere, della propria pelle.

Il laboratorio di medicina estetica fondato nel 1978

Originariamente i Laboratoires Filorga hanno formulato, sviluppato e creato prodotti utilizzati da specialisti autorevoli nel campo della medicina estetica in tutto il mondo.

Traendo ispirazione dalla propria expertise in medicina estetica, i laboratori Filorga hanno messo a punto una linea innovativa di trattamenti cosmetici in grado di agire sinergicamente sui segni del tempo e su tutti i parametri della qualità della pelle, dall’efficacia anti-età visibile in soli 7 giorni.