Il laser confocale nel monitoraggio della psoriasi

0
1752

Psoriatic Arthritis and Psoriasis of the Nails and FingersIl laser confocale in vivo è una tecnica diagnostica di immagine non invasiva già riportata per l’utilità nella valutazione del follow-up di pazienti psoriasici in trattamento con attivi topici e fototerapia. Non ci sono tuttavia report recenti della letteratura a proposito di trattamenti sistemici, e in particolare per i farmaci biologici, farmaci sistemici relativamente nuovi che bloccano fasi molecolari importanti nella patogenesi di questa malattia infiammatoria cronica ricorrente.

Un recente studio ha valutato l’utilità del laser confocale nel monitoraggio delle risposte microscopiche a un trattamento anti-TNF sub cutaneo, in particolare all’adalimumab. Veniva considerata una lesione target tipica in 48 pazienti. La lesione veniva valutata con laser confocale al basale e dopo 4 e 8 settimane di trattamento. I risultati ottenuti permettevano l’identificazione di evidenze microscopiche precoci dell’attività antinfiammatoria dell’adalimumab non visibili all’esame clinico. Veniva inoltre individuato un aspetto confocale relativo all’effetto del TNF- α sull’attività dei melanociti.

Gli autori concludono che i parametri identificati precocemente al confocale relativi all’azione dell’adalimumab potrebbero essere usati per identificare una risposta precoce al trattamento. Il laser confocale sembra essere capace di dare informazioni utili e pratiche sul follow-up in pazienti psoriasici in trattamento con adalimumab.

Ardigò M, Agozzino M, Longo C, et al. J Eur Acad Dermatol Venereol. 2015 Dec; 29(12): 2363-8