Ricostituire l’architettura della pelle

0
1718

Per ritardare la comparsa di rughe e solchi profondi e per ridare luminosità e compattezza alla pelle, i Laboratoires Dermatologiques Avène propongono il trio di attivi brevettato della linea PhysioLift: 10 kDa (ascofilina), 120 kDa (mono-oligomeri di acido ialuronico), 284 Da (retinaldeide). Il primo attivo è ottenuto dall’alga bruna Ascophyllum nodosum ricca di fucani solfati tramite depolimerizzazione. Grazie al suo basso peso molecolare, l’ascofilina penetra ottimamente nella pelle e rende la rete di fibre più densa.

I mono-oligomeri da 120 kDa sono i frammenti dell’acido ialuronico che, adattandosi alla configurazione dei recettori situati sulla superficie delle membrane dei cheratinociti, massimizzano la sintesi dell’acido ialuronico nella pelle. Il terzo attivo è la retinaldeide, che si trasforma fisiologicamente nell’unica forma di vitamina A biologicamente attiva. Rilancia l’attività cellulare e induce l’ispessimento dell’epidermide, fungendo anche da barriera contro le aggressioni.