In Italia aumentano i casi di melanoma

0
238

Gli ultimi dati sull’incidenza delle diverse forme tumorali in Italia sono state diffuse nel corso del convegno milanese “Cancer Real World from needs to challenges”, organizzato da Giovanni Apolone, direttore Scientifico della Fondazione IRCCS – Istituto Nazionale dei Tumori, e da Giovanni Corrao, direttore del Centro Interuniversitario Healthcare Research & Pharmacoepidemiology e professore ordinario di Statistica Medica, Università di Milano-Bicocca.

I dati

In Italia, tra il 2003 e il 2018, per gli uomini sono diminuiti i tumori allo stomaco (-2,6% anno), all’esofago (-2,1% anno), le leucemie (-1,7% anno), tumori al polmone (-1,6% anno), al retto (-1,6% anno) e alla prostata (-1,4% anno). I tumori che presentano un aumento di incidenza tra gli uomini sono: melanoma (+3,4% anno), testicolo (+ 2,0% anno) mesotelioma (+1,0% anno), pancreas (+0,4% anno).

Nelle donne in diminuzione sono i tumori allo stomaco (-2,8% anno), al fegato (-1,7% anno), le leucemie (-1,5% anno) e i tumori alle vie biliari (-1,4% anno). Aumentano invece il melanoma (+2,0% anno), i tumori del polmone (+1,7% anno, che diventa 7,0% anno se si considera solo l’istotipo adenocarcinoma), e tumore della mammella (+0,3% anno). Il tumore del colon retto è in diminuzione in entrambi i sessi (-0,7% uomini e -1,1% donne), grazie ai programmi attivi di screening.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here