Immunogenetica della fotodermatosi idiopatica: lo studio

0
276

Immunogenetica della fotodermatosi idiopatica: lo studio

La fotodermatosi è una reazione infiammatoria cutanea anomala alla luce. Le principali classificazioni delle fotodermatosi sono fotodermatosi idiopatiche, fotodermatosi dovute ad agenti esogeni o endogeni, dermatosi fotoesacerbate e genodermatosi fotosensibili.

In questo studio i ricercatori del Dipartimento di Dermatologia del College of Medicine di Tainan, a Taiwan, si sono concentrati sulla fotodermatosi idiopatica e sulle fotodermatosi correlate ai farmaci, sottolineando l’epidemiologia e il background immunogenetico.

I sintomi delle fotodermatosi idiopatiche

Le fotodermatosi idiopatiche, uno spettro di malattie con risposte anormali alle radiazioni ultraviolette (UVR), includono eruzione polimorfa da luce, prurigo attinico, hydroa vacciniforme, dermatite attinica cronica e orticaria solare.

I giovani sono più suscettibili alla maggior parte delle fotodermatosi idiopatiche ad eccezione della dermatite attinica cronica.

Fotodermatosi idiopatica: le differenze tra caucasici e asiatici

È stato notato che la fotodermatosi idiopatica presenta caratteristiche diverse tra caucasici e asiatici.

Ad esempio, l’età media dei pazienti asiatici con prurigo attinico è superiore a quella dei caucasici in cui il background genetico o il tipo di pelle Fitzpatrick potrebbero svolgere un ruolo.

Le fotodermatosi indotte da farmaci possono essere classificate in reazioni ai farmaci fototossiche e fotoallergiche.

Alcune fotodermatosi indotte da farmaci possono imitare altre dermatosi. Ad esempio, se a un uomo anziano viene diagnosticato il lupus eritematoso, ma ha avuto una scarsa risposta ai trattamenti standard, dovrebbe essere preso in considerazione come lupus eritematoso indotto da farmaci.

Lee CN, Chen TY, Wong TW. “The Immunogenetics of Photodermatoses”. 1 gennaio 2022; 1367:369-381. doi: 10.1007/978-3-030-92616-8_14