I prodotti cosmetici a base di glicerina ozonizzata schiariscono le macchie dell’età 

0
670

Pochi ingredienti cosmetici hanno dimostrato di essere in grado di rimuovere o schiarire in sicurezza le macchie scure del viso una volta che si sono formate. È stato segnalato che la glicerina ozonizzata possiede un potere di ossidazione ed esibisce varie attività biologiche come la promozione della guarigione delle ferite antibatteriche, antivirali. Questo studio mirava a chiarire gli effetti di OG sulla pelle umana, in particolare sulle macchie dell’età sul viso.

Lo studio

Le formulazioni OG (80 e 800 ppm) sono state miscelate con melanina sintetica in vitro per 4 settimane e quindi valutate per la sua capacità di degradare la melanina. OG ha anche studiato il suo effetto sull’espressione genica dei marcatori di differenziazione dei cheratinociti in vitro per esplorare la maturazione cellulare. In uno studio clinico per la valutazione degli effetti delle formulazioni OG sulle macchie dell’età sulla pelle del viso, 48 donne sono state misurate per il contenuto di melanina di esse mediante un Mexameter a 4 e 8 settimane dopo l’applicazione quotidiana due volte delle formulazioni OG. Gli eventi avversi sono stati monitorati durante lo studio. Entrambe le formulazioni OG hanno mostrato una degradazione diretta della melanina in modo dipendente dal tempo, con effetti significativi osservati già a 6 ore. La formulazione OG a 800 ppm ha mostrato un’attività maggiore rispetto alla formulazione OG a 80 ppm e la quantità di melanina è stata ridotta di circa il 40% il giorno 14 della reazione di miscelazione. Studi sui marcatori di differenziazione utilizzando cheratinociti umani hanno mostrato che l’espressione genica di involucrina e serina palmitoiltransferasi era sovraregolata da OG, che era una concentrazione quasi equivalente alla formulazione OG di 80 ppm, suggerendo che gli OG possono aumentare il turnover dell’epidermide cutanea. Nello studio clinico, le formulazioni OG 80 e 800 ppm hanno mostrato diminuzioni maggiori del contenuto di melanina a 8 settimane rispetto a quelle a 4 settimane e i loro valori medi di △indice di melanina erano rispettivamente -16,7 e -15,2. Sono state rilevate differenze statisticamente significative rispetto ai rispettivi controlli. Il numero di soggetti con una diminuzione dell’indice di melanina dal basale a 4 o 8 settimane è aumentato in entrambe le formulazioni OG di 80 e 800 ppm, particolarmente evidente a 8 settimane. Durante lo studio non si sono verificati eventi avversi correlati ai trattamenti con OG 80 e 800 ppm.

Il risultato ha indicato che le applicazioni delle formulazioni OG sono sicure ed efficaci per schiarire le macchie dell’età sulla pelle del viso.

Keigo Hanada, Daiki Okuda, Ryuhei Ogi, Sayaka Kojima , Risa Tsuruoka, Gotaro Shiota; 2022 luglio;21(7):3133-3139. doi: 10.1111/jocd.15002. Epub 2022 giugno 2.