Fitofotodermatite: crema solare con estratto di carota

0
88

La fitofotodermatite può presentarsi attraverso bruciore, eritema, chiazze, placche, vescicole, bolle o zone iperpigmentate in forme decisamente marcate e insolite.

Indagare sull’occupazione del paziente, sui suoi hobby e sul possibile contatto con piante è essenziale per stabilire la diagnosi del problema nei differenti casi specifici.

In questo lavoro i ricercatori descrivono un caso di fitofotodermatite, occorsa successivamente all’uso di una crema solare contenente un estratto di carota, che si presenta come un «cerotto iperpigmentato» in una distribuzione geometrica, con accentuazione del pigmento all’interno delle rughe.

Dermatol Online J. – 15;24(1) (2018)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here