Cosa influenza la produzione di sebo nelle donne?

0
1696

Teenage girl applying cream on her faceIl sebo è ritenuto un fattore importante nell’acne e il tasso di escrezione sebacea (SER) è spesso usato come marker di efficacia negli studi sull’acne. I fattori che potrebbero influenzare la variabilità intraindividuale del SER sono stati analizzati in un studio svolto su un campione di 40 soggetti sani.

Le misurazioni del SER sono state effettuate a livello della regione frontale due volte al giorno per 7 giorni; a ogni visita sono stati valutati, inoltre, i livelli di androgeni sierici, l’espressione del gene per la 5-alpha-reduttasi di tipo 1, la temperatura frontale, le abitudini del sonno, la dieta, le modalità di detersione del viso e l’esposizione agli UV. Emergeva una correlazione positiva tra l’orario in cui i soggetti si addormentavano nel giorno 0 e il cambiamento del SER nelle regioni destra (P = 0.002; R = 0.467) e sinistra (P = 0.010; R = 0.402) della fronte. Rispetto all’espressione del gene della 5-alpha-reduttasi di tipo 1, veniva osservata una significativa correlazione inversa. Queste correlazioni erano significative solo nei soggetti di sesso femminile.

Gli autori concludono, pertanto, che le variazioni nei pattern del sonno, il testosterone libero e l’attività della 5-alpha-reduttasi di tipo 1 sono fattori associati ai cambiamenti del tasso di escrezione sebacea nelle donne. Ciò potrebbe spiegare la variabilità intraindividuale del SER riscontrata negli studi clinici.

Bissonnette R, Risch JE, McElwee KJ, at al. Skin Res Technol 2015 Feb; 21(1): 47-53.