Collagene eterologo per la bioristrutturazione cutanea

0
2438

nithya_bassaUn utilizzo tecnologicamente avanzato del collagene in medicina estetica è rappresentato da Nithya di Euroresearch. Nithya, infatti, è costituito da micro particelle di collagene eterologo di tipo I prodotte con una tecnologia estrattiva proprietaria che non modifica la struttura nativa della proteina e non induce processi di cross-linking chimici. Il collagene conserva così la struttura nativa a tripla elica, il peso molecolare e la sequenza delle catene di polipeptidi. Queste microparticelle possono quindi essere definite biomimetiche in quanto, simulando l’azione di degradazione del collagene polimerizzato, stimolano i fibroblasti in massa, il deposito di pro collagene e, di conseguenza, di collagene endogeno di tipo III, eliminando il rischio di allergeni.

Nithya è oggi disponibile in una confezione contenente un intero ciclo di applicazioni: tre fiale monouso di polvere iniettabile da utilizzare a distanza di 15 giorni. È sufficiente diluire la polvere di collagene contenuta nel flacone per ottenere una sospensione e poi somministrare con aghi di piccole dimensioni a livello del derma profondo o della giunzione dermoipodermica, mediante piccoli ponfi. Dopo un ciclo di tre applicazioni gli effetti sono evidenti: la pelle appare più compatta, la texture risulta migliorata, i segni dell’invecchiamento da età e da esposizione a raggi solari vengono attenuati.