Il rischio di depressione durante il trattamento dell’acne con isotretinoina

0
90

L’associazione tra il trattamento dell’acne con isotretinoina sistemica e l’insorgenza di depressione è controversa. Analisi quantitative non sono ancora state condotte a riguardo.

A tal proposito questi autori hanno eseguito uno studio di metanalisi e valutazione delle evidenze scientifiche della letteratura pubblicata fino al 30 settembre 2016. Nell’indagini sono stati inclusi trials controllati o prospettici non controllati. È stata calcolata la prevalenza di depressione e i cambiamenti nei punteggi delle scale di valutazione relative. Trentuno studi rispondevano ai criteri di inclusione. Negli studi controllati le variazioni dei punteggi delle scale di valutazione della depressione rispetto al basale non mostravano differenze significative tra i soggetti in terapia con isotretinoina e quelli in trattamento con altro tipo di farmaco. La prevalenza della depressione dopo il trattamento con isotretinoina si riduceva significativamente (rischio relativo 0,588, intervallo di confidenza al 95% 0,382-0,904). La media dei punteggi della depressione diminuiva significativamente rispetto al basale (intervallo di confidenza al 95% 0,498-0,172).

Dai risultati ottenuti gli autori concludono che il trattamento dell’acne con isotretinoina sistemica non mostra associazione con un aumentato rischio di depressione. Sembra, anzi, che la cura dell’acne migliori i sintomi depressivi.

Bibliografia

Huang YC, Cheng YC. J Am Acad Dermatol. 2017 mar 10

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here