La depigmentazione a confetti come segno di progressione della vitiligine

0
3769

Vitiligine visoLa depigmentazione a confetti è una manifestazione che si osserva nei pazienti con recente peggioramento della vitiligine. Uno studio retrospettivo ha valutato se tale manifestazione possa essere un marker di rapida progressione attraverso una revisione di registri clinici e fotografici, che ha esaminato anche lo score di attività della vitiligine e lo score relativo al fenomeno di Koebner in pazienti con depigmentazione a confetti e in pazienti con vitiligine senza depigmentazione a confetti. Dalle valutazioni emergeva una percentuale media di depigmentazione al basale del 19,2% con un incremento fino al 43,9% dopo 16 settimane di follow-up. Sia lo score di attività della vitiligine che lo score relativo al fenomeno di Koebner risultavano significativamente più elevati nei soggetti con depigmentazione a confetti rispetto a quelli che non mostravano depigmentazione a confetti. L’esame istologico a livello della depigmentazione a confetti rivelava la presenza di un infiltrato infiammatorio a livello del derma papillare e cellule T CD8 alla giunzione dermo-epidermica. Le conclusioni hanno indicato che un pattern di depigmentazione a confetti potrebbe rappresentare un fattore prognostico negativo di peggioramento ingravescente della vitiligine. Sono, comunque, necessari ulteriori studi a riguardo.

Sosa JJ, Currimbhoy SD, Ukoha U, et al. J Am Acad Dermatol 2015; 73(2): 272-275