I prodotti botanici nei cosmetici antietà

0
832
Organic bio grape cosmetics. Extract, grape seed oils, serum. Grapes are a powerful antioxidant. Abstract cosmetic laboratory.

Gli ingredienti botanici sono stati utilizzati per migliaia di anni nella cura della pelle per la loro comodità, nonché per la diversità e l’abbondanza di composti con attività biologica. Tra questi, i polifenoli e soprattutto i flavonoidi hanno acquisito crescente importanza grazie alle loro proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Lo studio

In questo studio sono state determinate le preparazioni botaniche più utilizzate nei prodotti antietà commercializzati nel 2011. L’analisi è stata ripetuta nel 2018 per i prodotti nuovi e riformulati. Le prove scientifiche per la loro applicazione come principi attivi nei cosmetici antietà e il loro contenuto di flavonoidi sono state raccolte anche attraverso ricerche in banche dati scientifiche online. Complessivamente, nel 2018, si è registrato un notevole aumento dell’uso di preparati botanici nei cosmetici antietà. Tuttavia,Vitis vinifera , Butyrospermum parkii e Glycine soja , che è coerente con la maggiore quantità di prove scientifiche a sostegno della loro efficacia. Per quanto riguarda la funzione dei preparati botanici, vi è una chiara preferenza per gli ingredienti che proteggono il DNA. I flavonoidi più diffusi erano i flavan-3-oli, le proantocianidine e gli antociani. Questo studio ha fornito una panoramica aggiornata delle tendenze del mercato per quanto riguarda l’uso di prodotti botanici nei prodotti antietà e ha documentato lo stato dell’arte delle prove scientifiche per le piante più utilizzate.

Marta Salvador Ferreira, Maria Catarina Magalhães, Rita Oliveira, José Manuel Sousa-Lobo, Isabel Filipa Almeida; 2021 giugno 11;26(12):3584. doi: 10.3390/molecules26123584