In crescita il mercato per la terapia del melanoma

0
270

Secondo dati diffusi da GlobalData, nel 2016 il valore del mercato per la terapia del melanoma si è attestato a 3,3 miliardi di dollari nei sette mercati principali [1] e dovrebbe salire sino ai 5,5 miliardi di dollari nel 2026, con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 5,3%.

Stando alle proiezioni GlobalData contenute nel rapporto “PharmaPoint: Melanoma” ci saranno circa 207.000 casi di melanoma nel 2026, contro i quasi 166.000 registrati nel 2016. Tale aumento, che procede di pari passo con quello delle prescrizioni dei prodotti di marca, guiderà la crescita del mercato globale della terapia del melanoma nel periodo di previsione.

Poiché aumenta la saturazione del mercato in seguito allo sviluppo di nuovi trattamenti immunoterapici anti-PD-1, GlobalData si aspetta che gli sviluppatori di questa classe di farmaci si concentrino sempre più sulle combinazioni di PD-1 con bersagli molecolari. Questa strategia dovrebbe portare a miglioramenti dei tassi di risposta e degli esiti del trattamento, differenziando al contempo i concorrenti tra loro.

I Key Opinion Leaders (KOL) intervistati da GlobalData sono delusi dall’efficacia delle attuali terapie adiuvanti con interferone per i pazienti ad alto rischio per melanoma di stadio II e III. La ricerca di GlobalData conferma che una larga parte di tali pazienti riceve un intervento chirurgico senza terapia farmacologica e senza entrare in studi clinici. I KOL riportano che, nonostante la disponibilità di terapia adiuvante con interferone, una parte significativa di questi pazienti progredirà verso la malattia metastatica.

[1] USA, 5 Paesi EU (Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito) e Australia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here